Salta al contenuto
Aziende e carriereEsterne

NIO COCKTAILS SCEGLIE THE GROWTH FOUNDATION PER RAFFORZARE IL SUO POSIZIONAMENTO IN VISTA DI UNA FUTURA CRESCITA DIRECT-TO-CONSUMER

NIO Cocktails, brand leader nella produzione di miscele ready-to-drink, ha annunciato oggi il passaggio di proprietà dell’azienda e la nuova organizzazione della struttura operativa. Un passo importante per la storia del brand che in questo modo vuole rafforzare la sua leadership nel settore eCommerce e cogliere nuove opportunità di crescita.

Ad investire in NIO Cocktails è stata la società di consulenza specializzata in eCommerce The Growth Foundation (TGF), che rileverà la guida del brand dai fondatori Luca Quagliano e Alessandro Palmarin. The Growth Foundation utilizzerà la propria esperienza nel settore eCommerce per espandere e supportare il team del brand italiano impegnato a rafforzare la propria posizione di leader nel settore dei cocktail direct-to-consumer.

Conosciuto per il suo caratteristico packaging leggero e adatto ad essere spedito, NIO Cocktails è stato presentato per la prima volta nel 2017 in Italia e successivamente nel 2019 nel Regno Unito, e ha conquistato in breve tempo il mercato in entrambi i Paesi raggiungendo una posizione chiave nel settore eCommerce dedicato ai cocktail. In questi anni il brand ha incrementato la sua attività direct-to-consumer grazie alla collaborazione con altri rivenditori online, diventando un fornitore leader per hotel di lusso, compagnie aeree, punti vendita di viaggi e rivenditori. Le recenti partnership di NIO Cocktails includono Acqua di Parma, GQ, San Pellegrino e Perrier, e cocktail in co-branding con brand di liquori come Singleton, Teeling, Cointreau e Portofino.

Nell’ambito di questa riorganizzazione, i fondatori Luca Quagliano e Alessandro Palmarin rinunceranno al loro ruolo di Co-CEO ma continueranno a sostenere NIO Cocktails durante il percorso di transizione, diventando ambasciatori del brand.

“Siamo molto orgogliosi di vedere come da un’idea nata in casa nostra circa sette anni fa sia cresciuta un’azienda come NIO Cocktails che oggi vanta un proprio stabilimento di produzione all’avanguardia, oltre 50 dipendenti e attività direct-to-consumer nel Regno Unito, in Italia e in Germania, oltre alla distribuzione in molti mercati di esportazione” hanno commentato Luca Quagliano e Alessandro Palmarin, Co-Founder di NIO Cocktails. “Dopo il successo del lancio di un prodotto così innovativo, è giunto il momento per NIO Cocktails di compiere nuovi importanti passi per seguire l’ambizione di diventare il brand leader di cocktail ready-to-drink in tutto il mondo, e The Growth Foundation è il partner perfetto per farlo”.

The Growth Foundation è stata fondata da Richard Chapple e Sarah Jasper-Baker nel 2021. Con un passato in Play.com, Gymshark e The Hut Group, i due portano a The Growth Foundation un’esperienza complessiva di 40 anni nel settore dell’eCommerce. L’investimento in NIO Cocktails e l’assunzione della guida dell’azienda rappresentano un nuovo ed entusiasmante sviluppo per TGF, che continuerà a gestire le proprie attività di consulenza e reclutamento.

“Attualmente gli alcolici sono sotto indicizzati all’interno degli eCommerce e noi vediamo un’enorme opportunità di incrementare questa performance” ha dichiarato Richard Chapple, Co-Founder di TGF. “NIO Cocktails ha un posizionamento perfetto per guidare questo processo, grazie al suo packaging innovativo e sofisticato che supera le sfide della consegna di pesanti bottiglie di vetro che frenano l’eCommerce. Siamo entusiasti di guidare questa prossima fase di sviluppo di NIO Cocktails”.