Salta al contenuto
ComunicazioneEsterneProduzioni

Granarolo lancia la nuova campagna pubblicitaria con protagonista Gregorio Paltrinieri

Granarolo S.p.A. a partire dal 12 marzo torna in comunicazione su tv e web con il nuovo testimonial Gregorio Paltrinieri, nuotatore campione del mondo in carica dei 1500 metri in vasca lunga e in vasca corta, della 10 km in acque libere e degli 800 metri in vasca corta, campione olimpico a Rio de Janeiro nel 2016 e vice-campione olimpico a Tokyo 2020. La campagna, ideata e sviluppata con l’agenzia creativa Nadler Larimer & Martinelli, avrà come pay-off “Prenderci gusto a stare bene” e vede il lancio di un nuovo spot dedicato alla linea Granarolo Benessere firmato da Ago Panini per la casa di produzione The Big Mama, che verrà veicolato nel formato 20’’ dal 12 marzo al 2 aprile e dal 9 al 15 aprile su tutti i principali canali tv (Mediaset, Discovery, Rai, Sky e La7) e attraverso un ricco piano digital, con una campagna video online sulle più importanti piattaforme.

Insieme a Paltrinieri, protagonisti saranno i prodotti della gamma Granarolo Benessere Accadì, da sempre attenta ai bisogni dei consumatori: latte e formaggi senza lattosio, 100% italiani(https://www.granarolo.it/marchi/granarolo-benessere-accadi). Ed è proprio un sorso di latte Accadì a proiettare l’atleta olimpico in due dimensioni parallele: una costituita dall’acqua in una piscina, per rappresentare la leggerezza e il benessere fisico, l’altra fatta di gusto e sapore. Questo viaggio immersivo si conclude nella cucina di casa Paltrinieri, con la scoperta che per sentirsi bene bisogna prenderci gusto, anche a tavola.

Lo spot sarà al centro di una video strategy multicanale, nel contesto più ampio della nuova campagna di comunicazione del Gruppo a sostegno di Granarolo Benessere, la linea dedicata a specifici bisogni per tutta la famiglia: Granarolo Benessere Accadì Alta Digeribilità (<0,1%), una delle prime esperienze italiane di prodotti delattosati, Granarolo Benessere Oggi Puoi, la gamma di formaggi fatti con il 30% di sale in meno e il 50% in meno di grassi rispetto alla media dei prodotti simili presenti sul mercato, Granarolo Benessere High Protein, la gamma di prodotti specificatamente studiata per coloro che ricercano un contenuto proteico superiore, e Granarolo Benessere Kefir.

“Sono molto felice di rappresentare il volto e i valori di un’azienda italiana da sempre attenta a sana alimentazione e benessere fisico – afferma Gregorio Paltrinieri -. Sono un fan dei suoi prodotti, che mi hanno accompagnato fin da piccolo. Spero che questo nostro incontro possa essere di ispirazione soprattutto per i più giovani: il nuoto e il latte sono completi, inclusivi e universali, preziosi alleati in ogni fase della vita”.

A completamento del piano di comunicazione, Granarolo Benessere e l’atleta saranno protagonisti anche in spazi outdoor a Milano e Bologna e in attivazioni sul punto vendita, attraverso materiali dedicati quali locandine, testate e fasce per vasche e scaffali frigo.

Nella prima metà dell’anno è previsto un secondo passaggio televisivo della campagna con un nuovo spot dedicato a Granarolo Benessere High Protein.

Il nuovo testimonial Gregorio Paltrinieri rappresenterà i valori del Gruppo Granarolo per i prossimi due anni. Nato a Carpi (MO), l’atleta italiano è campione del mondo in carica dei 1500 metri in vasca lunga e in vasca corta, della 10 km in acque libere e degli 800 m in vasca corta. Attualmente è anche campione europeo in carica negli 800 metri sia in vasca lunga che corta, nella 5 km in acque libere e nella 5 km a squadre. Ha vinto 3 medaglie Olimpiche in due edizioni dei Giochi: l’oro a Rio de Janeiro 2016 nei 1500 metri stile libero, l’argento negli 800 metri in vasca e il bronzo nella 10 km in acque libere a Tokyo 2020, terzo atleta della storia a riuscire a vincere una medaglia, nella stessa edizione dei Giochi, sia in piscina che in acque libere. Sono tanti gli appuntamenti sportivi che lo vedranno protagonista nel biennio al fianco di Granarolo, tra cui i prossimi Campionati Mondiali a Fukuoka e i Giochi Olimpici di Parigi.