Salta al contenuto
EsterneTecnologie e app

Rilasciata la nuova versione delle specifiche dell’Operator Application di HbbTV

L’Associazione HbbTV, una iniziativa globale dedicata alla definizione di standard aperti per la distribuzione di servizi interattivi, sia via broadcast che via broadband, attraverso televisori e set-top box connessi alla rete, è lieta di annunciare il rilascio di una versione aggiornata delle specifiche della “HbbTV Operator Application”. Quando viene raggiunto un accordo tra un operatore e un produttore di smart TV, l’Operator Application (HbbTV OpApp) agisce come un set-top box virtuale integrato nella smart TV, consentendo agli operatori di offrire un’interfaccia utente brandizzata e uniforme tra i diversi produttori di televisori. Quando si accende il televisore, questo presenta il “look and feel” dell’operatore, garantendo così un’esperienza utente avvincente su tutta la gamma di servizi disponibili.

La nuova versione migliora il supporto ai servizi HbbTV OpApp nella resa dei canali lineari erogati via IP, inclusa la esecuzione delle “normali” applicazioni interattive HbbTV (“tasto rosso”) sui canali lineari forniti via IP e degli elementi dell’interfaccia utente gestiti dall’operatore. La nuova versione consente così un’esperienza di visualizzazione coerente, fluida e trasparente tra i canali broadcast e i canali lineari erogati via IP.

Il nuovo aggiornamento consente, inoltre, di gestire lo streaming e la presentazione di una raccolta di canali lineari via IP scoperti tramite un elenco di canali centralizzato DVB-I, o equivalente, offrendo streaming audiovisivi coerenti e tempi di cambio canale rapidi.

Uno dei fattori chiave alla base di molte di queste nuove funzionalità sono stati i requisiti dei broadcaster e dei produttori di ricevitori televisivi del Regno Unito che, insieme, lanceranno, nel 2024 nel Regno Unito, la nuova piattaforma televisiva ibrida “Freely”; questa decisione sottolinea l’importanza, per gli operatori del mercato, di avere specifiche aggiornate. È probabile che “Freely” sia la prima applicazione a utilizzare la nuova versione della HbbTV OpApp.

La specifica aggiornata include anche i miglioramenti individuati durante lo sviluppo e il lancio dei servizi basati su HbbTV OpApp degli operatori in Germania, dove sono state integrate commercialmente fin dal marzo 2019.

Maggiori dettagli sull’HbbTV OpApp sono disponibili in due webinar realizzati dall’Associazione HbbTV:

HbbTV OpApp – Best practice report by HD+ with HD Plus and SES (luglio 2020): la registrazione dell’evento è disponibile su YouTube. Maggiori dettagli qui.

OpApp as a virtual set-top box – Less work and more power than you think with Panasonic, Zattoo and TNO (marzo 2021): la registrazione dell’evento è disponibile su YouTube. Maggiori dettagli qui.