Salta al contenuto
EsterneTecnologie e app

NVIDIA GDC NEWS: UBISOFT SVELA NEO, LA TECNOLOGIA PER NPC “UMANI” GRAZIE A NVIDIA E INWORLD

MEDIAKEY

Ubisoft sta sperimentando nuove tipologie di gameplay interattivo con NPC dinamici, settore rivoluzionato dall’avvento delle tecnologie di AI generativa. I “NEO NPC”, prodotto dell’ultimo progetto di ricerca e sviluppo dell’azienda, sono personaggi avanzati progettati per interagire in tempo reale con i protagonisti, l’ambiente e gli altri personaggi, aprendo così nuove possibilità di narrazione dinamica ed evolutiva.

Sviluppati da un team multidisciplinare di Ubisoft Paris, i NEO NPC nascono dalla stretta collaborazione tra i designer Ubisoft e i principali partner tecnologici di GenAI, NVIDIA e Inworld AI. Le tecnologie Character Engine e LLM di Inworld hanno permesso al team narrativo di Ubisoft di costruire un background completo e uno stile di conversazione per ogni NPC, mentre NVIDIA Audio2Face, parte della suite di tecnologie NVIDIA ACE, viene utilizzata per consentire l’animazione facciale in tempo reale.

Ubisoft ha presentato le capacità di questi NEO NPC attraverso tre diversi scenari dimostrativi. Ciascun scenario si concentra su diversi aspetti del comportamento degli NPC: la percezione dell’ambiente e del contesto, la gamma di reazioni e animazioni in tempo reale, la memoria delle conversazioni, la collaborazione e il processo decisionale strategico. L’insieme di queste scoperte, effettuate attraverso la sperimentazione, sposta i confini del game design e dell’immersività di gioco.

Con i NEO NPC, i designer narrativi e dell’animazione di Ubisoft hanno unito l’affidabilità degli elementi di gioco scriptati al dinamismo delle interazioni spontanee dei giocatori, spingendo il futuro dello sviluppo dei giochi verso nuovi orizzonti.

Sfruttando la tecnologia AI di Inworld, il team narrativo di Ubisoft ha creato due NEO NPC, Bloom e Iron, che hanno una loro storia di fondo, una base di conoscenze e stili di conversazione diversi per rendere questi personaggi unici nell’universo della demo.  

La tecnologia Inworld fornisce inoltre ai NEO NPC una conoscenza intrinseca dell’ambiente circostante e risposte interattive grazie all’LLM di Inworld. Audio2Face fornisce animazioni facciali e sincronizzazione labiale per i volti dei due NPC in tempo reale.

“L’intelligenza artificiale permetterà ai giocatori di vivere esperienze non ancora del tutto definite, con mondi più evoluti, personaggi ricchi di sfumature e narrazioni inedite e adattabili”, ha dichiarato Guillemette Picard, Vicepresidente delle Tecnologie di produzione di Ubisoft. “La collaborazione con NVIDIA per la realizzazione del prototipo dei NEO NPC con la soluzione Audio2Face ci ha aiutato a migliorare la qualità delle immagini e a migliorare la qualità della narrazione”.

“L’intelligenza artificiale è uno strumento potente che può migliorare notevolmente l’esperienza dei giocatori rendendo i giochi più dinamici, coinvolgenti e unici”, ha aggiunto John Spitzer, vicepresidente di Tecnologie per gli sviluppatori e le performance di NVIDIA.  “Siamo entusiasti di collaborare con Ubisoft per sfruttare la tecnologia NVIDIA ACE nel miglioramento dei personaggi digitali”.

Game Ready per Horizon Forbidden West Complete Edition
NVIDIA ha inoltre rilasciato i nuovi Game Ready driver per Horizon Forbidden West. Gli ultimi Game Ready driver ottimizzano i PC o i laptop dei giocatori per Horizon Forbidden West Complete Edition. Grazie al supporto DLSS 3 al day-one, DLAA e Reflex, gli utenti GeForce potranno scaricare e installare questi nuovi driver per ottenere l’esperienza definitiva di gioco.

I Game Ready driver includono anche il supporto per l’ultimo aggiornamento DLSS 3.5 per Portal con RTX, che introduce DLSS Ray Reconstruction e NVIDIA RTX IO, ben 11 display di gioco compatibili con G-SYNC e 2 nuove impostazioni ottimali, che consentono di giocare ai titoli più recenti con prestazioni e qualità d’immagine eccellenti, senza la necessità di modificare manualmente le impostazioni.