Salta al contenuto
EsterneTecnologie e app

FRITZ!OS 7.50: nuove funzionalità per le FRITZ!App

Grazie all’aggiornamento FRITZ!OS 7.50, AVM amplia la gamma di funzioni delle FRITZ!App. MyFRITZ!App, con la quale gli utenti possono accedere rapidamente al proprio FRITZ!Box tramite tablet o smartphone e vedere una panoramica della rete Mesh completamente rinnovata. L’app visualizza i prodotti FRITZ! e tutti i dispositivi collegati: in questo modo è possibile vedere subito cosa accade nella rete di casa. Attraverso MyFRITZ!App e con pochi semplici clic, gli utenti possono assegnare nomi unici ai loro dispositivi, così come dare la priorità di connessione a determinati dispositivi come, ad esempio, al device utilizzato per lavorare. Inoltre, la funzione “scenario” per la Smart Home può ora essere gestita anche attraverso la FRITZ!App Smart Home. Tutte le FRITZ!App sono disponibili per il download gratuito negli app store di Apple e Android. AVM continua il rollout di FRITZ!OS 7.50 per i suoi prodotti. Tutte le informazioni sull’aggiornamento principale, con oltre 150 nuove funzionalità e miglioramenti, sono disponibili all’indirizzo en.avm.de/fritzos-750.

Il mesh a portata di mano grazie a MyFRITZ!App
L’App MyFRITZ! offre ancora più dettagli all’interno della panoramica della rete Mesh: mostra quali sono i dispositivi registrati al FRITZ!Box o al FRITZ!Repeater, così come la qualità della connessione Wi-Fi. La versione iOS supporta ora gli utenti anche nell’impostazione dell’accesso mobile all’interfaccia utente del FRITZ!Box. Inoltre, L’app offre una procedura guidata che aiuta l’utente passo a passo. L’app consente di controllare la rete domestica con uno smartphone o un tablet da qualsiasi luogo, sia a casa che in viaggio.

Tornare a casa e farsi coccolare dalla FRITZ!App Smart Home
La funzione “scenario” collega ogni singolo dispositivo e le varie funzionalità della rete domestica in modo tale che gli utenti possano gestirle tutte insieme e, grazie alla FRITZ!App Smart Home, adesso anche attraverso il telefono. Ad esempio, una volta che è stato creato lo scenario “Ritorno a casa” nell’interfaccia utente del FRITZ!Box, si può decidere di attivarlo semplicemente dal proprio smartphone prima di arrivare. Quando si entra in casa, il Wi-Fi si attiva, le prese intelligenti si accendono e la segreteria telefonica viene spenta. È inoltre disponibile anche uno scenario “Esci di casa”.

Segui AVM sui social:
Facebook: @FRITZBox.it
Twitter: @avm_italia
Instagram: avm_italia
Linkedin: AVMGmbH
Area stampa: avm.it/stampa