Salta al contenuto
Aziende e carriereEsterne

BANCO DESIO SCEGLIE L’OPEN FINANCE E DIGITALIZZA IL SERVIZIO DI ANTICIPO FATTURE ALLE PMI ATTRAVERSO UNA COLLABORAZIONE CON FABRICK

Banco Desio sceglie la via dell’Open Finance per la digitalizzazione del servizio di anticipo fatture delle PMI e sigla una nuova collaborazione con Fabrick. La Banca, che ha fatto della relazione con il cliente il proprio carattere distintivo, dà così il via ad un percorso volto a fornire alle imprese di micro, piccole e medie dimensioni servizi disegnati sulla base delle loro esigenze per supportarle nella crescita del business.

Attraverso Fabrick, realtà operativa nell’Open Finance a livello internazionale, è stato implementato un nuovo canale – disponibile h24 via web e mobile – su cui l’impresa può caricare autonomamente le proprie fatture.

La piattaforma di anticipo fatture Fabrick, veloce e intuitiva, consente una navigabilità semplice e immediata, permettendo alle PMI di richiedere, con un flusso completamente digitale, l’anticipo delle fatture e di avere visibilità delle linee di credito attive e degli impegni sottoscritti con la Banca.

La piattaforma è accessibile direttamente dal sito della Banca o da One-D e One D- Business, le innovative app di Banco Desio.

Gli anticipi sono facilmente consultabili dalle aziende e vengono visualizzati sul calendario secondo le rispettive scadenze e suddivise in base allo stato del pagamento. Lato filiale, la piattaforma Fabrick consente un considerevole efficientamento dei processi, concentrandosi unicamente sull’onere dell’autorizzazione (o meno) con la possibilità di accedere all’archivio documentale fruibile online.

La collaborazione con Fabrick ha permesso a Banco Desio di ottimizzare e snellire l’intero processo con una conseguente riduzione delle tempistiche di erogazione del credito. Banco Desio, conferma così l’attenzione e la vicinanza verso le imprese di micro, piccole e medie dimensioni, un segmento di mercato ampio che riconosce e ricerca le opportunità del digitale che, al momento, offre ampi margini per la sperimentazione di nuove applicazioni.

La soluzione implementata permette alle PMI di avere visibilità delle linee di credito attive e degli impegni sottoscritti con la Banca.

L’accordo rappresenta una risposta concreta ad un bisogno di tutte quelle imprese che ora, grazie alla digitalizzazione, possono far crescere il proprio business in questo contesto. Banco Desio e Fabrick, forti di una visione comune, hanno unito i propri punti di forza per creare una soluzione in grado di generare valore concreto per il target di riferimento.

Alessandro Decio, CEO di Banco di Desio e della Brianza ha commentato: “Grazie alla collaborazione con Fabrick possiamo rafforzare il nostro percorso di crescita digitale, mettendo le soluzioni innovative a servizio dei clienti e delle loro esigenze di semplicità e accessibilità multicanale, tenendo sempre fede al valore della relazione e della consulenza specialistica che ci contraddistingue. Vogliamo continuare a lavorare sul nostro business con soluzioni molto concrete e ci piacerebbe continuare a farlo con Fabrick”.

Paolo Zaccardi, CEO di Fabrick ha dichiarato: “La collaborazione con Banco Desio rappresenta un esempio concreto del valore che l’Open Finance porta a banche e istituzioni finanziarie in temini di digitalizzazione dell’offerta per i clienti finali che hanno così accesso a servizi innovativi che possono incidere significativamente sulla loro crescita e sviluppo. Gli asset che Fabrick mette in campo sono know-how e soluzioni tecnologiche innovative, la combinazione di questi elementi ci permette di rispondere tempestivamente ai cambiamenti del mercato. Il servizio sviluppato agevolerà l’accesso al credito per migliaia di imprese, un tema centrale per tutte le realtà, specialmente per quelle di piccole e medie dimensioni. Insieme, Banco Desio e Fabrick, condividono l’importanza di mettere il cliente al centro dello sviluppo di nuovi servizi, questo rappresenta una solida base per future opportunità di collaborazione”.