Salta al contenuto
Aziende e carriereEsterne

ARUBA QUALIFICATA QI3 DA ACN PER TRATTARE I DATI STRATEGICI DELLA PA

Aruba, il principale cloud provider italiano e leader nei servizi di data center, web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini, annuncia di aver raggiunto un nuovo livello di qualifica della propria infrastruttura da parte dell’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale (ACN): nello specifico, le è stata attribuita la qualifica “QI3” in merito alla gestione di dati ordinari, critici ed ora anche strategici.

Tale traguardo testimonia che, sul piano infrastrutturale, Aruba dispone di un livello di sicurezza qualificato per la gestione non solo dei dati ordinari e critici come quelli sanitari, ma anche dei dati strategici della Pubblica Amministrazione, confermando che l’Infrastruttura Aruba è adeguata a trattare tutti quei dati la cui compromissione può avere impatto sulla sicurezza nazionale, come funzioni e servizi essenziali dello Stato, servizi e funzioni inclusi nel Perimetro di Sicurezza Nazionale Cibernetica (PSNC) e quelli dei soggetti essenziali NIS.

Le Pubbliche Amministrazioni e i loro fornitori di servizi digitali possono, quindi, affidare i loro dati e servizi strategici all’infrastruttura di Aruba secondo quanto previsto dalla Strategia Cloud Italia – sviluppata dal Dipartimento per la Trasformazione Digitale e da ACN – che contiene le linee guida per la migrazione dei dati e dei servizi digitali della Pubblica Amministrazione italiana su infrastruttura qualificata, quindi affidabile e sicura. L’obiettivo è quello di garantire adeguati livelli di sicurezza per i servizi e i dati della Pubblica Amministrazione, innalzando gradualmente la qualità e l’affidabilità dei fornitori dei servizi.

“La sicurezza è al centro di tutte le operazioni che portiamo avanti: garantiamo la sovranità dei dati, proteggendoli nel rispetto della regolamentazione europea e nazionale in materia di sicurezza e privacy.Per questo siamo particolarmente orgogliosi delle qualifiche che stiamo ottenendo da ACN, come la QI3, prova tangibile dell’elevata affidabilità dei servizi Aruba. – ha commentato Giorgio Girelli, General Manager di Aruba Enterprise – La nostra azienda rappresenta un punto di riferimento di avanguardia in Italia e grazie ai nostri asset e al nostro modello di organizzazione, siamo in grado di offrire soluzioni flessibili a livello contrattuale, scalabili a livello di risorse e al contempo estremamente personalizzabili per rispondere alle diverse esigenze di servizio, sicurezza e compliance di Pubblica Amministrazione ed imprese.”

La nuova qualifica ottenuta rientra in un più ampio percorso di certificazioni ed accreditamenti del gruppo Aruba volto ad intensificare l’impegno e la massima affidabilità, sia in ambito di cybersecurity che in termini di sicurezza fisica, per la gestione e il trattamento dei dati all’interno dei processi di migrazione verso infrastrutture IT che siano coerenti e certificate secondo i requisiti richiesti da ACN e che rientrino appieno all’interno di quanto previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).