Salta al contenuto
Aziende e carriereEsterne

WORKDAY ENTRA PER LA PRIMA VOLTA NELLA FORTUNE 500

Workday è entrata per la prima volta nell’elenco Fortune 500, classificandosi tra le più grandi aziende statunitensi in termini di fatturato, insieme a centinaia di suoi clienti, essendo questi per oltre il 60% delle aziende Fortune 500. Questa pietra miliare è la conferma della soddisfazione dei propri clienti, partner e degli oltre 19.000 dipendenti

Il CEO, Carl Eschenbach, ha così commentato la notizia: “È un grande onore entrare a far parte di questo prestigioso gruppo di aziende e voglio ringraziare i nostri clienti, i nostri partner e soprattutto i miei compagni di lavoro per aver reso possibile tutto questo. Per me la Fortune 500, più che una conferma del fatturato dell’azienda, è un riflesso dei nostri valori in azione”.

Sull’importanza dei propri clienti ha poi aggiunto: “La nostra crescita è il risultato della crescita dei nostri clienti. Workday si concentra sul raggiungimento di risultati aziendali significativi per i nostri clienti in tutti i settori e in tutto il mondo. Difatti, una recente analisi esterna, ha scoperto che le aziende Fortune 500 che hanno utilizzato Workday hanno incrementato i profitti con una velocità del 50% maggiore in media rispetto a quelle che non lo utilizzano. È stimolante vedere l’impatto del nostro lavoro e questo ci spinge a continuare a innovare. Dico sempre ai miei colleghi che c’è un motivo per cui il parabrezza è più grande dello specchietto retrovisore. Siamo sempre rivolti al futuro e alla crescita duratura e a lungo termine di Workday, e aiutiamo i nostri clienti a fare lo stesso”.