Salta al contenuto
EsterneTecnologie e app

TIM cresce sul mercato della cybersecurity e acquisisce TS-Way

TIM cresce sul mercato della cybersecurity e acquisisce TS-Way, azienda italiana specializzata nei servizi di prevenzione e analisi degli attacchi informatici (cyber threat intelligence). L’operazione è stata perfezionata attraverso Telsy, società del Gruppo focalizzata nel settore della cybersecurity, che opera nell’ambito di TIM Enterprise.

L’iniziativa valorizza e completa il portafoglio di soluzioni di cybersecurity a supporto delle grandi aziende e della Pubblica Amministrazione e rappresenta un’ulteriore tappa nel consolidamento della leadership di TIM Enterprise come piattaforma ICT più grande d’Italia nella cybersecurity, IoT e cloud.

“Con questa operazione cresciamo ulteriormente sul mercato della cybersecurity e rafforziamo le nostre competenze per gestire anche i rischi cyber più complessi”, ha commentato Eugenio Santagata, Chief Public Affairs & Security Officer di TIM e Amministratore Delegato di Telsy. “Accogliamo con soddifazione l’ingresso di TS-Way nel Gruppo, che ci permette di integrare una piattaforma innovativa e totalmente italiana e con l’obiettivo di migliorare l’offerta ai nostri clienti. Questo ci consente inoltre di mettere a disposizione esperti qualificati e strumenti sempre più all’avanguardia a servizio di tutti”.

In particolare, l’acquisizione consentirà di rafforzare il presidio della cyber threat intelligence e dei servizi legati alla difesa predittiva. L’obiettivo è quello di prevenire rischi e incidenti informatici anche attraverso attività di ricerca sulle vulnerabilità non ancora note pubblicamente e al contempo di valorizzare l’offerta di soluzioni e servizi in ambito di sicurezza. Il potenziamento di questi ambiti favorirà l’integrazione con le attività già svolte integralmente in Italia dai Security Operation Center (SOC) e dai Response Team (RT) del Gruppo TIM.