Salta al contenuto
Aziende e carriereEsterne

RILANCIARE LE AZIENDE ITALIANE GRAZIE AI CONTENUTI AUDIO: IL PODCAST MARKETING AL FIANCO DELLA CRESCITA DEI BRAND

Continua ad aumentare l’audience dei podcast; gli ascoltatori nell’ultimo anno raggiungono quota 39% tra i 16-60enni (circa 11,9 milioni), in crescita rispetto al 36% dell’anno precedente. Come evidenziato dalla ricerca “Ipsos Digital Audio Survey”, il profilo degli ascoltatori di podcast è principalmente giovane, istruito e con un livello professionale alto.

È un format in salute, “qui per restare”, continua ad attrarre e interessare il pubblico e sa conquistarsi un’audience fedele e coinvolta. Le potenzialità del formato audio iniziano ad essere note anche nell’ambito corporate dove sempre più società scelgono di inserire all’interno della propria strategia i podcast aziendali.

Enel, BPER Banca, Plasmon, Acqua Rocchetta, Molinari sono solo alcuni dei marchi che hanno scelto di integrare i podcast all’interno della loro comunicazione. Cos’è il Podcast Marketing? Con podcast marketing si intende l’utilizzo di contenuti audio a vantaggio della crescita di un’attività commerciale. Secondo un’analisi della BBC, i podcast portano ad un coinvolgimento superiore del 16% rispetto agli altri contenuti audio-visivi e ad una percentuale di ricordo del brand superiore del 12%.

Nel contesto del marketing, il podcasting offre diverse opportunità. Le aziende possono creare podcast in cui condividono informazioni e aggiornamenti sul proprio settore, offrono consigli, intervistano esperti o presentano vere e proprie tavole rotonde in formato audio. Questo consente di stabilire una presenza di marca e costruire un pubblico fedele in una nicchia specifica.

Chi ha sempre creduto nell’efficacia dei contenuti audio è Annalisa Terzoli, fondatrice di Bloomcast, la podcast agency che supporta la crescita delle aziende grazie al podcast marketing.

“Oggi le persone non scelgono più il prodotto o il servizio per quello che è” – dichiara Terzoli – “Scelgono il brand o l’azienda con la quale hanno un legame emotivo e condividono valori e mentalità. I podcast, se studiati nel modo giusto, fanno proprio questo: generano connessione con gli utenti.”

Tra i brand con cui il team di Bloomcast ha collaborato troviamo Qonto, LinkedIn, TedX, Regione Emilia Romagna, Università Cattolica di Milano.

Il 13 giugno verrà svelato il sito web della podcast agency, aprendo nuove possibilità di collaborazione.