Salta al contenuto
EsterneTecnologie e app

Le aziende italiane si rivolgono ai consumatori cinesi con un innovativo tour virtuale dell’arte e delle invenzioni di Leonardo da Vinci disponibile su Alipay

In occasione della Giornata Internazionale dei Musei di quest’anno, Digital to Asia, agenzia italiana di marketing digitale focalizzata sul mercato cinese, e Way Experience, società di produzione italiana che crea esperienze uniche e immersive con la realtà aumentata (AR) e la realtà virtuale (VR) per i settori della cultura e del turismo, hanno annunciato oggi il lancio di un innovativo tour virtuale per poter apprezzare l’arte di Leonardo da Vinci su Alipay, la principale piattaforma open platform in Cina.

Il tour, con una visione a 360 gradi resa possibile grazie a tecnologie 3D immersive, permette a tutti gli appassionati d’arte cinesi di vedere e conoscere le opere di Leonardo da Vinci esposte in diversi musei del mondo, visitando un unico museo virtuale. I designer e i grafici italiani si sono ispirati all’architettura rinascimentale europea per l’estetica e l’atmosfera del museo virtuale. La visita comprende anche una guida in lingua cinese sulla vita di Leonardo da Vinci e sui suoi dipinti più iconici, come la Gioconda e l’Ultima Cena, nonché sulle sue invenzioni, come la macchina volante, raccolte nel Codice Atlantico.

Gli utenti cinesi amanti dell’arte possono acquistare il tour attraverso il miniprogramma chiamato “Yunshang Mibao” direttamente sulla piattaforma Alipay.

Il museo virtuale su Alipay è il più recente esempio di come la tecnologia può essere utilizzata per dare vita alla storia e alla cultura per una nuova generazione di consumatori. Grazie alla collaborazione con Alipay, Digital to Asia e Way Experience sono in grado di offrire agli amanti dell’arte cinese un’esperienza unica e coinvolgente che non sarebbe altrimenti possibile.

“Le tecnologie emergenti ci danno l’opportunità di creare luoghi virtuali e di viaggiare al loro interno per scoprire i più grandi capolavori dell’umanità. Siamo entusiasti di collaborare con la piattaforma Alipay per portare esperienze di visita innovative ai consumatori cinesi”, ha dichiarato Marco Pizzoni, cofondatore e CEO di Way Experience, “Insieme a Digital to Asia, abbiamo creato per gli utenti cinesi amanti dell’arte un tour virtuale dei capolavori di Leonardo da Vinci esposti in un museo al design unico ispirato alla bellezza del rinascimento e ai luoghi più belli del patrimonio artistico italiano”.

“Come agenzia specializzata in strategie di marketing digitale per i mercati asiatici, ci confrontiamo sempre con tecnologie e user experience all’avanguardia. I consumatori cinesi sono mobile-savvy e amano intrattenersi con esperienze digitali innovative. Per questo, negli ultimi mesi abbiamo collaborato con il partner italiano Way Experience e con la piattaforma leader Alipay per offrire agli utenti un tour virtuale a tema Leonardo da Vinci, mai sperimentato prima”, ha dichiarato Giuliana Zagarella, General Manager di Digital to Asia. “Il profondo legame di Alipay con gli utenti e la disponibilità di vari strumenti digitali direttamente sulla piattaforma lo rendono il partner perfetto per noi in Cina”.

“La tecnologia digitale permette alle persone di trascendere i limiti del tempo e dello spazio e di sperimentare diverse culture ed espressioni artistiche da tutto il mondo. Come piattaforma, Alipay si impegna a sostenere le aziende per coinvolgere meglio l’audience digitale”, ha dichiarato Nicole Wang, esperta di soluzioni digitali di Alipay per il settore museale.

I settori della cultura e del turismo stanno diventando sempre più digitali e le aziende provano sempre più soluzioni per offrire nuove esperienze ai clienti. Secondo un’indagine di Accenture, i dirigenti del settore viaggi vedono la tecnologia come sempre più importante per lo sviluppo del successo aziendale a lungo termine.

Entro la fine del 2022, più di 2.000 musei hanno utilizzato la piattaforma Alipay per migliorare le loro operazioni digitali e connettersi con gli appassionati di arte, in particolare con le generazioni più giovani, abituate a interagire con i dispositivi mobili. Questi musei sfruttano gli strumenti e i servizi digitali offerti da Alipay, come i miniprogrammi, gli account lifestyle, live streaming e i Digital Collectibles basati su blockchain per migliorare il coinvolgimento dei visitatori.

Secondo il rapporto dell’OCSE sulle tendenze e le politiche del turismo nel 2022, “le tecnologie digitali presentano ampie opportunità per facilitare il maggiore accesso ai consumatori, la produttività e la transizione verso un futuro più sostenibile e inclusivo, offrendo vantaggi alle micro e piccole imprese e alle comunità locali, oltre che ai visitatori”.