Salta al contenuto
EsterneTecnologie e app

La qualità paga anche su internet: Sensemakers porta in Italia Mouseflow per aiutare le aziende italiane a catturare l’attenzione degli internauti e offrire un’esperienza di navigazione appagante

I dati dell’Osservatorio eCommerce B2C del Politecnico di Milano confermano come i periodi di lockdown abbiano accelerato l’utilizzo dell’eCommerce anche da parte degli utenti italiani, il nostro Paese ha infatti registrato la crescita più alta nella vendita di prodotti online dal 2019 rispetto alle principali economie europee. Cresce anche l’eCommerce dei servizi che in particolare nel 2022 ha “compensato” il rallentamento della crescita nella vendita di prodotti dovuto all’instabilità geopolitica e alle difficoltà logistiche.  Il gap con Regno Unito, Germania e Francia si è ridotto in parte ma ci sono ancora margini per portare la penetrazione dell’eCommerce rispetto ai consumi totali a livello delle economie digitalmente più evolute.

Una delle leve più importanti per far crescere il business online è migliorare l’esperienza dell’utente. Ora più che mai chi naviga su internet ha un’aspettativa molto alta rispetto a un sito web e l’esperienza utente è cruciale rispetto a quanto tempo e soldi si è disposti a spendere su internet.

In questo contesto Sensemakers, società di consulenza specializzata nell’analisi dei media e dei comportamenti digitali,in collaborazione con Mouseflow, società danese che ha sviluppato una piattaforma di behavior analytics, offre al mercato italiano un innovativo servizio di behavior analytics, ovvero analisi dei comportamenti dei navigatori  web, pensato per individuare le aree di miglioramento e identificare le azioni da intraprendere per catturare l’attenzione e rendere la navigazione più intuitiva degli utenti online.

“Siamo convinti che la tecnologia e l’esperienza di Mouseflow possano aiutare le aziende italiane a migliorare significativamente la qualità della navigazione e i tassi di conversione sui siti internet, in particolare di eCommerce” afferma Antonio Pepe, Partner di Sensemakers. “Gli acquirenti online non sono solo alla ricerca del prezzo più conveniente ma sono molto sensibili alla qualità dell’esperienza di navigazione. Essere inoltre in grado di catturare e mantenere l’attenzione degli utenti è cruciale per il ROI di ogni iniziativa web”

“Siamo entusiasti di collaborare con Sensemakers per portare la tecnologia di web analytics di Mouseflow in Italia. Con l’esperienza di Sensemakers sul mercato italiano e l’innovativa tecnologia di Mouseflow siamo confidenti di poter aiutare le imprese italiane a ricevere insight sui visitatori web e ottimizzare la loro user experience” ha dichiarato Paul Kollar, Partner Engagement Manager di Mouseflow. “Non vediamo l’ora di lavorare con Sensemakers per aiutare le imprese a raggiungere il loro pieno potenziale in Italia.”