Salta al contenuto
EsterneTecnologie e app

Fondazione Vodafone e Lines insieme contro la violenza sulle donne

Fondazione Vodafone Italia e Lines, brand di Fater, nell’ambito delle iniziative per il contrasto alla violenza di genere, annunciano un accordo di collaborazione che prevede il posizionamento, sulle confezioni di alcune linee di prodotti Lines, di un QR code per effettuare il download di Bright Sky, l’app mobile di Fondazione Vodafone che fornisce risorse, supporto e strumenti concreti alle donne che subiscono violenza domestica e maltrattamenti. Le confezioni su cui compare il QR code per il download di Bright Sky sono quelle dei pack in formato scorta e sono già in distribuzione ed è possibile già trovarle nei supermercati e ipermercati di tutta Italia.

Lanciata in Italia nel 2020 da Fondazione Vodafone e già utilizzata da oltre 80mila persone in Italia, l’app è scaricabile gratuitamente e può essere una risorsa anche per parenti, amici, colleghi di lavoro, associazioni e da tutti coloro che sono vicini a donne maltrattate. Bright Sky fornisce informazioni sui diversi tipi di violenza e consente alle donne di acquisire maggiore consapevolezza su come gestire la propria situazione. Al tempo stesso, l’app fornisce una mappatura dei servizi di supporto che si occupano di maltrattamenti, sia a livello locale che nazionale. È disponibile inoltre la chiamata rapida al 112, che può essere attivata con un singolo tocco su ogni pagina dell’App. Da marzo 2023, all’interno dell’app Bright Sky, è presente una nuova sezione dedicata al tema dell’indipendenza finanziaria, sviluppata in collaborazione con Rame, con suggerimenti e consigli concreti su come riconoscere, difendersi e liberarsi dalla violenza economica, una delle forme di abuso ancora meno conosciute.

La collaborazione tra Fondazione Vodafone Italia e Lines rappresenta un importante passo avanti nella lotta contro la violenza di genere e si inserisce coerentemente nei progetti legati al purpose di Lines. Da sempre, infatti, Lines si impegna per costruire un mondo libero da stereotipi e discriminazioni di genere in cui ogni donna possa essere sé stessa. La decisione di posizionare il QR code di Bright Sky sulle confezioni di alcune linee di prodotti Lines dimostra ancora una volta l’impegno concreto del brand nel contrastare la violenza contro le donne e nell’offrire loro risorse e supporto per uscire da situazioni a rischio in modo sicuro.

Noi di Lines siamo da sempre in prima linea per contribuire a creare una società libera da stereotipi e discriminazione di genere – dichiara Ione Volpe, FemCare & AdultCare Marketing Director di Fater. Ci impegniamo concretamente per combattere la violenza contro le donne, che purtroppo in Italia conta ancora troppi casi, e per questo siamo lieti di collaborare con Fondazione Vodafone e favorire la diffusione della App Bright Sky, attraverso l’inserimento del QR code sulle confezioni dei nostri prodotti Lines.

La cronaca, i dati e il confronto costante che abbiamo con le associazioni ci dicono che gli episodi di violenza sulle donne non accennano a diminuire e spesso la violenza assume forme diverse, non solo fisica ma anche psicologica ed economica. L’accordo con un brand importante come Lines ci permette di raggiungere direttamente quelle donne che hanno bisogno di uno strumento di supporto. Con Bright Sky –  afferma Adriana Versino, Presidente di Fondazione Vodafone Italia – vogliamo aiutare le donne maltrattate a prendere consapevolezza e a fare il primo passo per uscire da situazioni a rischio in modo sicuro.

Progetti Fondazione Vodafone Italia per contrastare la violenza di genere
Vodafone e Fondazione Vodafone Italia sono da sempre impegnate in progetti per contrastare ogni forma di violenza sulle donne, fornendo strumenti e supporto a coloro che hanno subito abusi o si trovano in situazioni di pericolo e con l’obiettivo di avvicinare sempre più persone alla tematica e di far comprende a fondo la gravità del fenomeno della violenza di genere.

Per promuovere la diffusione e l’utilizzo dell’app Bright Sky sono state lanciate diverse campagne e progetti di sensibilizzazione sul tema della parità di genere. La campagna “Otto su Dieci”, lanciata in esclusiva su TikTok, ha raccontato in brevi video otto episodi di violenza non denunciati, scritti e interpretati da quattro giovani influencer. Il titolo della campagna riprende dei dati ufficiali del Ministero dell’Interno che sottolineano come otto donne su dieci che hanno subìto una violenza non hanno mai denunciato il loro maltrattante. Con il progetto #ChiedoPerUnAmica si è voluto ricalcare una delle espressioni più utilizzate ironicamente sui social per porre domande imbarazzanti, invertendo il suo senso comune per creare un legame più confidenziale e sensibilizzare il pubblico sul tema della violenza di genere. L’iniziativa #ScrivoPerUnAmica ha portato alla pubblicazione di una raccolta di storie, raccontate da un collettivo di scrittrici, dedicate alle diverse forme di violenza di genere. Per promuovere la nuova sezione di Bright Sky sulla violenza economica, Fondazione Vodafone Italia ha realizzato la campagna social “La mimosa consiglia” nella quale vengono condivisi informazioni e suggerimenti per rendere le donne consapevoli dell’importanza di dover essere economicamente indipendenti, imparando, ad esempio, a gestire correttamente e monitorare il proprio conto corrente.

Il progetto Mobile Angel, sviluppato insieme all’Arma dei Carabinieri e all’associazione Soroptimist, è un’iniziativa che ha l’obiettivo di mettere a disposizione delle donne che subiscono o hanno subito abusi o stalking uno strumento tecnologico efficace, per permettere alle forze dell’ordine di poter intervenire tempestivamente in caso di bisogno. Allo stesso tempo, permette di accrescere la percezione di sicurezza da parte delle donne, nella consapevolezza di poter contare su interventi tempestivi a fronte di eventuali emergenze. Il progetto, avviato il 25 novembre 2022 nelle città di Milano, Napoli e Torino, coinvolge 45 donne opportunamente scelte dall’Autorità Giudiziaria.

Per contrastare la violenza contro le donne, Vodafone ha introdotto misure a tutela dei propri dipendenti con una policy sulla violenza domestica, che consente alle persone che hanno subito o subiscono violenza, nel pieno rispetto della privacy, di usufruire di 15 giorni di permesso retribuito, oltre che del supporto psicologico di un medico competente e di servizi di supporto psicologico per affrontare tutti i momenti delicati che si possono presentare in queste situazioni. All’interno dell’accordo sul lavoro agile siglato con le organizzazioni sindacali a novembre 2020, è inoltre prevista maggior flessibilità per le vittime di violenza, con la possibilità di richiedere una diversa modulazione della percentuale di lavoro agile compatibile con le proprie necessità personali.