Salta al contenuto
Aziende e carriereEsterne

CDP VENTURE CAPITAL PARTECIPA CON OLTRE 10 MILIONI DI EURO AL ROUND DI FINANZIAMENTO SERIE E DI NOZOMI NETWORKS PER POTENZIARE LA SICUREZZA DELLE FILIERE PRODUTTIVE INDUSTRIALI E LE INFRASTRUTTURE CRITICHE

Nozomi Networks, leader mondiale nella sicurezza OT e IoT, e CDP Venture Capital, principale gestore di venture capital italiano, annunciano oggi la sottoscrizione per oltre 10 milioni di euro (pari a 11 milioni di dollari) di CDP Venture Capital al round di investimento Serie E di 100 milioni di dollari che ha visto la partecipazione, tra gli altri, di Mitsubishi Electric e Schneider Electric.

L’operazione di CDP Venture Capital è stata siglata dal fondo Large Ventures, strumento nato nel 2022 per sostenere la crescita globale di aziende innovative leader nel proprio mercato di riferimento. L’investimento consentirà a Nozomi Networks di accelerare il proprio sviluppo nel settore in crescita e strategicamente rilevante della cybersecurity destinata ad ambienti operativi industriali e infrastrutture critiche.

I fondi serviranno a sostenere attività di ricerca e sviluppo, commerciali e iniziative di difesa delle infrastrutture critiche in tutto il mondo con l’obiettivo di tutelarle da attacchi cyber sempre più complessi e frequenti.

Nozomi Networks è nata nel 2013 a Varese dall’idea di Andrea Carcano e Moreno Carullo, entrambi PhD in Computer Science ed oggi rispettivamente Chief Product Officer e Chief Technology Officer della società. L’azienda occupa una posizione di frontiera nell’innovazione e guida il mercato con tecnologie proprietarie avanzate, che sfruttano Intelligenza Artificiale e Machine Learning.

Con sede a San Francisco (USA) e un ampio team di ricerca e sviluppo in gran parte italiano, Nozomi Networks ha una struttura operativa estesa con uffici in Italia, ma anche in Australia, Canada, Germania, Giappone, Corea, Paesi Bassi, Arabia Saudita, Singapore, Svizzera, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito e Stati Uniti. L’azienda supporta un elevato numero di clienti, tra cui numerose aziende leader nei propri rispettivi settori industriali, che hanno scelto i suoi servizi per garantire la sicurezza dei propri sistemi informatici. La società vanta anche una struttura di ricerca (Nozomi Networks Labs) a Mendrisio, in Svizzera.

“Nozomi Networks ha salde radici italiane, anche se oggi conta più sedi e opera a livello globale per rispondere alle necessità di sicurezza sempre più pressanti delle aziende”, spiega Andrea Carcano, Co-founder e CPO di Nozomi Networks. “La partnership con CDP Venture Capital è particolarmente importante per noi, perché sottolinea chiaramente l’interesse e il sostegno da parte di grandi investitori istituzionali in un’azienda come la nostra, da sempre focalizzata sull’innovazione. Attraverso le nostre soluzioni di cybersecurity OT e IoT, potremo contribuire ulteriormente alla crescita di aziende e organizzazioni che svolgono un ruolo critico all’interno del nostro sistema Paese”.

“Siamo orgogliosi di annunciare l’intesa raggiunta con Nozomi Networks, una storia di successo tecnologico e imprenditoriale. Questo è proprio ciò che intendiamo quando parliamo di investire nella nuova impresa”, commenta Agostino Scornajenchi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di CDP Venture Capital, “Una storia nata in Italia dall’esperienza e dalla visione di due esperti informatici che hanno sviluppato una piattaforma di cybersicurezza a elevato contenuto tecnologico capace di conferire a Nozomi Networks  lo status di leader di categoria in un settore altamente sofisticato e con una competizione internazionale agguerrita. Dopo anni di forte crescita in Silicon Valley, Nozomi Networks ha voluto concentrarsi in Europa per consolidare il proprio ruolo tecnologico. Un obiettivo in sintonia con l’impegno di CDP Venture Capital nel creare un ambiente favorevole alla crescita e all’affermazione delle startup italiane, fornendo risorse e competenze ai giovani talenti del nostro Paese”.

Nozomi Networks offre soluzioni avanzate a protezione della tecnologia operativa (OT) e dell’Internet of  Things (IoT) che include dispositivi, sistemi, attrezzature hardware e applicazioni software che hanno un controllo diretto sul funzionamento dei device fisici nei sistemi industriali. In molti casi, questi sistemi sono in grado di gestire in tempo reale motori, valvole, attuatori, robot, o altri meccanismi e dispositivi di automazione. Vista la pervasiva presenza di questi sistemi in ogni ambito produttivo, e la loro crescente convergenza con il mondo IT, il rischio di attacchi cyber-fisici in grado di sfruttarne le vulnerabilità si sta facendo sempre più elevato.

Nozomi Networks risponde a questa crescente necessità di protezione con soluzioni che combinano in modo unico la visibilità di rete e degli endpoint, il rilevamento delle minacce e l’analisi basata sull’intelligenza artificiale per una risposta rapida ed efficace agli incidenti, a garanzia della continuità operativa e di business.

I clienti di Nozomi Networks beneficiano anche dell’ampio supporto dell’azienda da parte della comunità degli OEM OT e IoT, con partnership in essere con ABB, Emerson, GE Vernova (ex GE Power e GE Renewable Energy), Hitachi Energy, Honeywell, Johnson Controls, Mitsubishi Electric, Mitsubishi Heavy Industries, Schneider Electric, Siemens e Yokogawa, che consentono all’azienda di fornire un supporto ai massimi livelli per gli eterogenei ambienti operativi dei clienti.

CDP Venture Capital si unisce a Mitsubishi Electric e Schneider Electric in questo round di finanziamento, affiancando gli investitori precedenti Activate Capital, Energize Capital, Forward Investments, Notable Capital, Honeywell Ventures, In-Q-Tel, Johnson Controls, Keysight Technologies, Lux Capital, Planven Investments SA, Samsung, Porsche Ventures, Telefónica Ventures e Triangle Peak Partners.