Salta al contenuto
EsterneSport

BOSCH CORRE PER LA SOLIDARIETÀ ALLA MILANO MARATHON

MEDIAKEY

Anche quest’anno, Bosch Italia partecipa alla Milano Marathon che si svolgerà tra le strade del capoluogo lombardo domenica 7 aprile. In particolare, Bosch rinnova la sua adesione alla Relay Marathon, la staffetta non competitiva, suddivisa in quattro frazioni, che consente ai runner di correre in team a sostegno di una causa benefica. Nel segno dell’inclusione sociale, l’azienda ha scelto di supportare Fondazione Laureus che si impegna a promuovere lo sport come strumento terapeutico di prevenzione del disagio giovanile. Circa 150 collaboratori Bosch, suddivisi in 36 team, correranno al fianco di Fondazione Laureus per sostenere il progetto One Team, sviluppato in collaborazione con EA7 Emporio Armani Olimpia Milano.

One Team è il programma di responsabilità sociale di Euroleague Basketball, voluto dalla massima competizione europea per promuovere un impatto positivo nelle realtà nelle quali operano i vari club partecipanti. Da 5 anni, Fondazione Laureus ed EA7 Emporio Olimpia Milano hanno dato vita a un progetto che, attraverso i valori della pallacanestro, ha contribuito alla crescita di circa 160 ragazzi e ragazze dell’Istituto Comprensivo Arcadia, nella zona di Gratosoglio a sud di Milano, un’area periferica in cui ai problemi economici si aggiungono quelli sociali. Attraverso il basket, i ragazzi hanno la possibilità di imparare a fare squadra, mettendo in pratica i valori dello sport ed esprimendo sé stessi, in uno spazio sicuro e inclusivo.

Bosch è da sempre attenta ai giovani e al loro futuro, mettendo in campo diverse iniziative di orientamento e formazione, anche attraverso la metafora sportiva. “Anche quest’anno abbiamo scelto di partecipare alla maratona per sostenere un progetto che fa dello sport uno strumento fondamentale di crescita e inclusione. Attraverso un momento di condivisione, le collaboratrici e i collaboratori di Bosch Italia che prendono parte alla maratona confermano l’impegno della nostra azienda nelle tematiche sociali che coinvolgono i giovani, contribuendo a diffondere valori applicabili tanto nello sport quanto nella quotidianità”, ha dichiarato Roberto Zecchino, Deputy General Manager & Corporate Vice President Human Resources Bosch Group South Europe.