Salta al contenuto
EsterneTecnologie e app

AWorld, l’app italiana per uno stile di vita più sostenibile, sbarca a Taiwan

AWorld, la startup e B-Corp italiana che guida e incentiva le persone a vivere sostenibilmente misurandone l’impatto e il footprint, ha stretto una nuova collaborazione con la più grande catena di supermercati di Taiwan, Pxmart, estendendo il suo impegno internazionale nel settore della GDO. Questo progetto segue la collaborazione, basata sull’engagement dei clienti, avviata da AWorld con un Partner della GDO italiana, riconosciuta come un successo e caso di studio in diverse ricerche di mercato internazionali. Con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza di tutti gli attori della GDO, infatti, AWorld fa leva sulla sostenibilità come driver principale per coinvolgere i clienti. Una strategia che è stata fondamentale nella creazione della nuova partnership con Pxmart, che gestisce 1.056 negozi in tutta Taiwan.

Con il supporto del partner AWorld, L-founders of loyalty, società leader internazionale nel mercato del loyalty, ha quindi integrato nell’app di Pxmart l’esperienza dell’app tutta italiana collegandola a un innovativo programma di loyalty per stimolare azione e awareness attraverso un reward system.

Riduzione delle emissioni di CO2, stile di vita sostenibile e consigli pratici ai clienti su come salvaguardare l’ambiente sono i capisaldi di questa collaborazione: è infatti possibile individuare i comportamenti degli utenti che generano un risparmio, e allo stesso tempo ridurre le emissioni di CO2 prodotte incoraggiando le persone ad attuare comportamenti sostenibili in grado di generare un impatto positivo sul Pianeta.

Dal suo lancio a Taiwan, poco più di una settimana fa, più di 50.000 persone hanno iniziato ad utilizzare la piattaforma AWorld, partecipando attivamente alle sfide e navigando i contenuti, con una crescita esponenziale di utenti giorno dopo giorno.

Inoltre, per aumentare l’engagement degli users e per accrescere i risultati positivi, AWorld con Pxmart & PxMart hanno lanciato la sfida “ActNow Ocean Cleaning Challenge” che incoraggia le persone a compiere azioni sostenibili e guardare contenuti educativi per accumulare punti. Una volta raggiunti i 5 milioni di punti, Pxmart e PXMart collaboreranno con un team di subacquei per pulire l’oceano nelle aree costiere del nord di Taiwan.

“Il team di AWorld ha lavorato con entusiasmo al successo di questa collaborazione; siamo felici di poter affiancare un partner internazionale come Pxmart e di essere l’esempio del Made in Italy sostenibile nel mondo.”, dice Marco Armellino, Presidente e Co-Founder.  “La nostra missione è da sempre quella di incentivare le persone ad attuare comportamenti responsabili e siamo sicuri che l’ingresso di Pxmart nell’ecosistema di AWorld potrà aiutare molti a migliorare la propria impronta sul Pianeta, contribuendo con la nostra community a contrastare la crisi climatica”.

La startup italiana, scelta anche dalle Nazioni Unite a livello globale per coinvolgere ed educare gli individui sui temi ambientali, grazie alla partnership con PxMart allarga quindi i propri orizzonti a oriente affiancando alle lingue già presenti sulla piattaforma (Italiano, Inglese, Francese, Tedesco e Spagnolo) anche il cinese e confermandosi leader mondiale dello stakeholder engagement sui temi di sostenibilità.