APP PER PROVE VIRTUALI RADDOPPIANO I PROFITTI DEI PICCOLI RIVENDITORI, RIVELANO GLI ESPERTI - MEDIAKEY
Salta al contenuto
EsterneTecnologie e app

APP PER PROVE VIRTUALI RADDOPPIANO I PROFITTI DEI PICCOLI RIVENDITORI, RIVELANO GLI ESPERTI

MEDIAKEY

Poiché la “vestibilità” rappresenta l’85% della decisione di acquisto di abbigliamento da donna, il team Repocket riporta che piccoli rivenditori stanno raddoppiando i profitti integrando app per prove virtuali nelle loro piattaforme online. Questo uso innovativo della tecnologia evidenzia il suo potere nel favorire la crescita delle piccole imprese nel settore del retail.

Immagina questo: un cliente prova un paio di occhiali da sole di design comodamente da casa, senza mai mettere piede nel tuo negozio fisico. Sorprendente, vero? Ebbene, benvenuto nel mondo delle app per prove virtuali!

Sfruttare il potere delle app per prove virtuali
I piccoli rivenditori stanno ottenendo profitti straordinari che smentiscono la loro piccola dimensione, e il merito va alle applicazioni per prove virtuali. Con questi strumenti all’avanguardia, i rivenditori offrono ai loro clienti un’esperienza di acquisto comoda e interattiva, aumentando il loro fatturato.

Jason Adler, un ingegnere software presso Repocket, sottolinea questa tendenza: “Le nostre analisi mostrano un notevole aumento del fatturato per i rivenditori che adottano queste applicazioni. Tali app portano a un maggiore coinvolgimento degli utenti, che si traduce in un aumento delle vendite e una riduzione dei tassi di reso dei prodotti.”

Non si tratta di un fenomeno passeggero. Un recente sondaggio ha evidenziato che le piccole imprese che integrano queste applicazioni hi-tech hanno raddoppiato i loro margini di profitto!

Un’onda di rivoluzione nel retail: capire la tecnologia delle prove virtuali
La tecnologia delle prove virtuali funziona attraverso la realtà aumentata (AR). Le app creano un overlay digitale sul mondo reale dell’utente, facilitando la visualizzazione del prodotto in tempo reale. Ecco come funziona:
Le app AR accedono alla fotocamera del tuo dispositivo: la fotocamera cattura immagini in tempo reale e fornisce una vista per sovrapporre oggetti virtuali.
Regolazione delle dimensioni e della scala: l’app adatta le dimensioni dell’oggetto virtuale in base alle dimensioni del corpo dell’utente.
Sovrapposizione: con l’adeguamento e l’allineamento, i prodotti virtuali sembrano come se l’utente li stesse provando.

Grazie alle app per prove virtuali, le imprese possono mostrare abbigliamento, occhiali, trucco, gioielli e persino mobili. Questa vera e propria rivoluzione sta rivitalizzando il retail, spingendolo ben oltre i limiti del brick-and-mortar!

Consigli dagli esperti: come massimizzare i profitti utilizzando le app per prove virtuali
Jason Adler offre alcuni spunti su come massimizzare i benefici di questa tecnologia:
Definisci una strategia: stabilisci i tuoi obiettivi e progetta la tua esperienza di prova virtuale in linea con l’identità del tuo marchio. Coinvolgi i tuoi clienti con immagini attraenti e realistiche.
Scegli la piattaforma giusta: in base alla categoria di prodotto, scegli la piattaforma che può rendere l’esperienza di prova virtuale il più coinvolgente possibile.
Forma il tuo team: istruisci il tuo team sul funzionamento dell’app e su come promuoverla. La fiducia del cliente è fondamentale e un team ben informato può essere il catalizzatore.

Se implementati con cura, questi consigli potrebbero portare a una nuova fonte di reddito per i piccoli rivenditori.

“Evolvere con i tempi che cambiano”, un detto che non perde mai di attualità, assume un nuovo significato man mano che i rivenditori adottano e si adattano alle ultime tecnologie. Le tendenze attuali confermano che le app per prove virtuali, con le loro capacità di trasformazione, danno alle piccole imprese un vantaggio competitivo nel mercato del retail.

Lontano dall’essere una tendenza effimera, le app per prove virtuali stanno definendo una nuova era del retail, offrendo un mix ricco di comodità ed esperienza. Mentre ci avviciniamo a un futuro sempre più digitale, i sorrisi sui volti dei piccoli rivenditori che adottano la realtà aumentata diventeranno sempre più ampi!