Salta al contenuto
EsterneTecnologie e app

Come il brand di moda MSGM ha utilizzato l’AI di Pixel per la sua ultima capsule collection

MEDIAKEY

In occasione della Milano Fashion Week Uomo, il brand di moda Made in Italy MSGM ha presentato una capsule collection con immagini scattate con i Pixel 8 e Pixel 8 Pro. Questa prima collaborazione nel suo genere tra Google e MSGM unisce moda e tecnologia, con l’aiuto dell’intelligenza artificiale. In che modo i designer di MSGM hanno utilizzato le funzionalità dei Pixel

Per sviluppare lo stile unico della collezione, abbiamo fornito agli stilisti di MSGM i nostri ultimi smartphone, Pixel 8 e Pixel 8 Pro. I pattern stampati sui capi sono tutti stati realizzati nella zona della metropolitana di Milano utilizzando la modalità esclusiva di Pixel, Esposizione lunga e modificate con Magic Editor.

Esposizione lunga utilizza l’intelligenza artificiale della fotocamera di Pixel per aggiungere in modo creativo la sfocatura e catturare l’energia della scena che si ha davanti, simulando una lunga esposizione tradizionale che sfuma il movimento degli oggetti dinamici. Per ottenere questo effetto con le fotocamere tradizionali è necessario un treppiede, ma i nostri ingegneri hanno trovato il modo di renderlo più accessibile a tutti e di stabilizzare gli scatti tramite questa funzione.

Le immagini scattate con la modalità Esposizione lunga sono state poi modificate direttamente sullo smartphone con la funzionalità Magic Editor. Con Magic Editor è possibile effettuare modifiche complesse senza avere competenze da professionista. Utilizzando una combinazione di tecniche alimentate dall’IA – tra cui l’IA generativa –  questa funzione consente di apportare modifiche a parti specifiche di un’immagine (in questo caso, gli oggetti di una stazione della metropolitana) in modo da avere un controllo ancora maggiore sulla resa finale della foto.

I nostri smartphone Pixel sono diventati un partner essenziale per MSGM, offrendo una suite di strumenti alimentati dall’IA che hanno permesso agli stilisti di esprimere appieno la loro creatività. “Celebrare l’intersezione tra moda e tecnologia è come un viaggio nel tempo digitale, una collezione che riflette sulla velocità della nostra epoca”, afferma il fondatore di MSGM Massimo Giorgetti. “MSGM e Google Pixel convergono per creare non solo abiti, ma un’espressione di contemplazione sul digitale e sul tempo perduto che vogliamo riscattare. Ogni pezzo è un frammento di memoria digitale, un cenno al passato e un salto nel futuro. La collaborazione va oltre i tessuti e i ricami”.

Scoprite la Capsule Collection MSGM x Google Pixel sul sito di MSGM.